Menu

#iDDomus / Parte 6ª / Mobile TV parte 4ª, l’autunno 2020 definisce la versione definitiva che però evolverà nel 2021

0

Un mobile TV definitivo, ma non troppo. Nell’attesa della implementazione 2021, scopriamo cosa contiene, perché sono stati scelti determinati prodotti anziché altri, ma soprattutto vediamo di capire come sono utilizzati e organizzati.

Nel 2009 feci realizzare questo piccolo mobile in stile con la scrivania, con quello che oggi chiamo D-Setup. Come per la scrivania volli non uno bensì tre passacavi, sarebbero serviti a mantenere l’ordine in superficie, su quel piano d’appoggio che volevo il più scevro possibile da elementi vari per evitare di toccarli e quindi spostarli incautamente.

Fra i due ripiani si è quindi creato il vano destinato ai vari dispositivi collegati alla TV. Sulla parete di fondo che distanzia i piani ho voluto inserire, avvitate sulla stessa parete, tre portafrutti Vimar: i due laterali sono dotati rispettivamente di 3 biprese mentre il centrale ha una bipresa, un frutto per il cavo del digitale terrestre e un frutto per il cavo del satellitare. C’è poi una bipresa nella zona sinistra del mobile proprio dietro all’attuale nodo Nova MW6 che da origine alla rete Mesh Wi-Fi.

Alla presa, quella centrale, ho collegato una presa smart PM5 di VOCOlinc per due semplici ragioni:

  1. tramite un cavo tripolare riporto la corrente dietro la parete e alimento, in subordine a questa presa, tutte le biprese a eccezione della 1ª e della 3ª della scatola di sinistra che rimangono sempre alimentate visto che portano tensione all’alimentatore dell’antenna dati e all’alimentatore del nodo Mesh Nova MW6;
  2. grazie a una luce a LED integrata nella PM5, ma indipendente dall’alimentazione, riesco, all’occorrenza, a illuminare l’area retrostante i vari dispositivi che agevola eventuali manutenzioni e/o pulizie.

Ho voluto fare questa parentesi elettrica perché la comodità per Tutti o una più comoda autonomia per il Disabile passano comunque attraverso un progetto pensato bene e realizzato meglio…
Con la soluzione appena descritta è possibile con un click, un tocco o un comando vocale togliere corrente al “Generale TV” senza rinunciare a Internet. Tutto si spegnerà a eccezione del Wi-Fi con relativa connessione alla rete.
Quindi niente più togli la spina, rimetti la spina e…

L’immagine che segue vi mostra anche una multipresa VOCOlinc VP2 il cui utilizzo ve lo spiegherà dopo aver parlato dei vari elementi che compongono l’ecosistema TV.

I più attenti avranno anche notato che lo splendido telecomando Logitech Harmony Elite è passato dalla scrivania al mobile TV. Perché? Perché non ho mai avuto il coraggio di prenderlo in mano da solo per la sua posizione verticale, ho quindi deciso di riposizionarlo e inserirlo in un àbitat a lui più congeniale.

Disabili DOC – Mobile TV parte 4ª – L'immagine mostra una visione leggermente più ravvicina

L’immagine mostra una visione leggermente più ravvicina.

La dotazione del “Mobile TV”

Partendo dall’alto vi elenco tutto quanto oggi e presente in questo TV-Setup:

  1. Sony Bravia KDL-49WD758
    Acquistata se non erro nel 2016 è una ottima smart TV.
    Osservazioni – È purtroppo povera di App, ma il suo telecomando multimediale è dotato di un comodo pulsante per giungere direttamente su Netflix.
    Non guasterebbe se Sony implementasse le App come Prime Video, Apple TV+ e Disney+.
  2. Sonos Beam
    È un gran bel prodotto, una soundbar desiderata per vari mesi e quando è arrivata ha confermato ogni singola aspettativa sbalordendo anche positivamente su diversi fronti!
    Osservazioni – Saranno tutte scritte in una recensione che uscirà a breve, meriterà leggerla…
  3. Nova MW6 di Tenda Technology
    È un componente già noto, ma essendo presente era corretto menzionarlo.
    Osservazioni – Vi rimando alla lettura dell’articolo «#iDDomus / Parte 2ª / Con Tenda Nova MW6 realizziamo una rete Mesh Wi-Fi a 3 nodi»
  4. Logitech Harmony Elite
    È aemplicemente un super telecomando che si avvicina di più a un vasto, efficiente e potente sistema di controllo domotico appoggiato a un Hub Wi-Fi che moltiplica e permette di personalizzare l’interazione con l’intero sistema Logitech Harmony Elite.
    Osservazioni – Anche in questo caso vi rimando alla lettura dell’articolo «Tecnologia Amica / Logitech Harmony Elite: più autonomia per i Disabili e comodità per Tutti».
  5. TP-Link TL-SG1008D
    È un ottimo switch (Hub) Ethernet a 8 porte in grado di distribuire perfettamente a tutti i dispositivi il segnale Internet. Gestisce il segnale in modalità Gigabit 10/100/1000Mbps ed è plug & play.
    Osservazioni – Bello, economico e funzionale.
  6. Switch HDMI 18G con audio e 4 porte, cod. 38249
    È un prodotto veramente eccezionale, il costo oscilla fra i 120 e i 150 euro circa, ma vale veramente il suo prezzo.
    Osservazioni – Vedasi le varie argomentazioni in questo articolo, se vorrete, cercherò di proporvi una recensione.
  7. Sony Blu Ray BOP-S350
    È un modello fuori produzione che dovrò anche sostituire poiché guasto, peccato…
    Osservazioni – … era un gran bel prodotto!
  8. Apple TV 4K (32GB)
    È un gran bel prodotto, certamente un degno successore della Apple TV di 3ª generazione utilizzata sino ad agosto.
    Osservazioni – Per chi usa Apple Mac, iPhone, iPad & Co. è certamente la scelta più completa e integrata con l’ecosistema Apple. Per tutti gli altri è ampiamente consigliata se non vi sono problemi di budget. Come alternativa farei attenzione ai vari modelli di Fire TV con una particolare attenzione al Fire TV Cube.
  9. Presa smart PM5 VOCOlinc
    Semplicemente valida all’uso che ho descritto!
    Osservazioni – Vi rimando alla lettura dell’articolo «Tecnologia Amica / “Alle prese” con VOCOlinc VP3 e PM5 che ubbidiscono a Siri, Alexa e Assistente Google».
  10. Prese smart (2) VP3 VOCOlinc
    Di grade qualità e “poliglotta” come tutti i prodotti VOCOlinc in grado di comunicare con Siri, Alexa e Assistente Google.
    Osservazioni – Anche per questo prodotto la recensione è «Tecnologia Amica / “Alle prese” con VOCOlinc VP3 e PM5 che ubbidiscono a Siri, Alexa e Assistente Google».
  11. Multipresa smart VP2 VOCOlinc
    Questa multipresa VP2 è il prodotto che mi ha fatto conoscere e apprezzare sempre di più VOCOlinc. È semplicemente ottima!
    Osservazioni – Per questo prodotto vi consiglio di leggere la recensione «Tecnologia Amica / Con VOCOlinc VP2 – multipresa smart “poliglotta” – più autonomia e comodità» che è assai approfondita.
  12. Adattatori Schuko
    Le prese PM5 e VP2 di VOCOlinc hanno tutte un attacco Schuko sono quindi estremamente utili degli adattatori che spostino lateralmente, che ruotino o che pongano di lato la presa smart. L’argomento è interessante…
    Osservazioni – Vi rimando a un prossimo articolo che tratterà proprio questo tema.

Infondo alla lista ho scelto di elencarvi anche prese, multipresa e adattatori Schuko per darvi una lista completa che, forse, vi faciliterà proprio nella ricerca dei materiali più facilmente integrabili nella vostra postazione TV.

L’utilità della multipresa VP2 di VOCOlinc

Disabili DOC – Mobile TV parte 4ª – L'immagine mostra la multipresa VP2 di VOCOlinc oggetto di discussione nella 2ª parte di questa mini serie dedicata al mobile TV

L’immagine mostra la multipresa VP2 di VOCOlinc oggetto di discussione nella 2ª parte di questa mini serie dedicata al mobile TV.

Il nuovo switch Lindy è in grado di comprendere in quale dei 4 ingressi HDMI entra un flusso video e di conseguenza lo invia all’HDMI ARC della TV generandone l’accensione. È tutto estremamente comodo in assenza di problematiche esterne come, ed è questo l’esempio, la mancanza temporanea di corrente elettrica.

Cosa succede quindi se manca e poi torna la corrente?

Succede che la Apple TV 4K – come credo anche l’HD – essendo impostata per riaccendersi quando torna la corrente, sollecita lo switch Lindy che invia il segnale video alla TV la quale si accende mostrando a monitor la home dell’Apple TV.

Questo comportamento tanto perfetto e comodo è però un problema se non coincide con la vostra volontà di guardare qualche contenuto sulla Apple TV. L’evento potrebbe manifestarsi di notte o quando siete fuori casa, ma resta comunque un fastidioso inconveniente da risolvere.

Come? Utilizzando una VP2 di VOCOlinc adeguatamente associata a due Routine Amazon Alexa, Assistente Google o Scene Apple HomeKit.

In pratica:

  • Rinominate l’Outlet A in Harmony telecomando
    Collegatevi l’alimentatore della base di ricarica del telecomando.
  • Rinominate l’Outlet B in Switch Lindy
    Collegatevi l’alimentatore dello switch Lindy.
  • Rinominate l’Outlet C in Lettore DVD
    Collegatevi il cavo di alimentazione del lettore DVD.
  • Rinominate l’Outlet D in Apple TV
    Collegatevi il cavo di alimentazione della Apple TV.
  • Dimenticatevi dell’Outlet A
    L’Outlet A, quindi il telecomando Harmony, rimarrà autonomo; ciò significa che potrete alimentare oppure no questa presa senza coinvolgere le altre. In altre parole dimenticatavi dell’Outlet A.
  • «[nome Assistente], accendi accessori TV»
    Create una Routine/Scena che:
               – accenda “Switch Lindy”
               – accenda “Lettore DVD”
               – accenda “Apple TV”
  • «[nome Assistente], spegni accessori TV»
    Create una Routine/Scena che:
               – spenga “Switch Lindy”
               – spenga “Lettore DVD”
               – spenga “Apple TV”
  • Soluzione al problema in autonomia e risparmio energetico
    Così facendo potrete, con un solo comando, disattivare o attivare tutti i dispositivi collegati alla TV. Non solo avrete risolto il problema di cui sopra ma, sebbene siano dispositivi a basso consumo, otterrete anche un risparmio energetico per tutte le ore che sarebbero state di inattività.

Ovviamente questo esempio vale come tale, ispiratevi a esso per personalizzare la vostra realtà che, forse, è composta da altri dispositivi che potrebbero però comportarsi come la Apple TV.

Considerazioni conclusive

Guardando l’immagine che segue mi sento più che soddisfatto di questo aggiornamento 2020. La tanto sospirata Sonos Beamdi cui presto leggerete una approfondita recensione – è certamente l’aggiornamento più corposo sebbene anche il nuovo Lindy switch HDMI con le sue ottime funzionalità ricopra un ruolo importante per come rende gestibile in diversi modi la Apple TV 4K, per esempio. Non è possibile dimenticare il super telecomando ossia il Logitech Harmony Elite.

Disabili DOC – Mobile TV parte 4ª – L'immagine mostra il mobile TV da una prospettiva più aerea

L’immagine mostra il mobile TV da una prospettiva più aerea. Rifacendovi al 1º articolo, potete notare come l’impianto Bose sia stato sostituito dalla splendida soundbar Beam di Sonos che sarà quanto prima oggetto di una approfondita recensione.

Purtroppo non mi hanno realizzato un box in alluminio e plexiglas che avrebbe dovuto contenere tutti i dispositivi ma con una logica funzionale che scoprirete l’anno prossimo, quando spero di potervelo proporre come soluzione a più micro problemi.

Per ora mi godo questo aggiornamento…

A presto quindi!

Disabili DOC – Mobile TV parte 4ª – L'immagine mostra lo stato attuale del mobile TV

L’immagine mostra lo stato attuale del mobile TV in una sua visiona d’insieme.


Riepilogo prodotti

Prezzi, caratteristiche e disponibilità potrebbero variare.
Non perdete l'opportunità per fare un buon acquisto!

Visitate la pagina Acquisti DOC ➤
e scoprite offerte e Speciali.

Share.

About Author

Carlo Filippo Follis

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments