Menu

#iDDomus / Parte 5ª / Mobile TV parte 3ª, un supporto pensato per il Nova MW6

0

Grazie alla decennale maestria di Adeglas nella lavorazione anche del plexiglas, ho realizzato un comodo e utile supporto per il Nova MW6 di Tenda Technology.

Il Nova MW6 è un cubo di 10 centimetri per lato a cui vanno collegati quasi sempre – se nodo principale della rete Mesh – due cavi Ethernet oltre a quello per l’alimentazione del nodo. Il Nova MW6 essendo molto leggero è facile che si sposti appena lo si tocca.

Sono un amante dell’ordine, amo vedere le cose per come le penso, le posiziono e non amo rompere l’anima a chi, anche solo accidentalmente, mi scombina le mie aree d’azione.

Ho quindi contatto il Sig. Mario Cabilli – CEO di Adeglas – che si è reso disponibile a realizzare in forma prototipale un prodotto che potrebbe evolvere ulteriormente. Realizzato il disegno intervenne la supervisione della Designer Anna Galvagna che portò in porto quella che amo immaginare come la prima proposta di Disabili DOC per strumenti di utilità per tutti che saranno ispirati dalle esigenze soprattutto di chi è Disabile.

Questo stesso prodotto – adeguatamente evoluto – contribuirebbe all’organizzazione di molte scrivanie in altrettanti uffici. Dopotutto la domotica, come altre realtà attuali, ha trovato le sue basi nei controlli ambientali che i Disabili usavano già diversi decenni fa; quindi perché non partire da esigenze atipiche per creare prodotti di design che aumentino la comodità di tutti?

Diamo ora uno sguardo dettagliato al supporto made in Adeglas, ma concepito e disegnato da un Disabile: «Oui, c’est moi! 😉»

Disabili DOC – Mobile TV parte 3ª – L'immagine mostra il Nova MW6 montato su un supporto disegnato da Carlo Filippo Follis e realizzato dalla società Adeglas di Torino

L’immagine mostra il Nova MW6 montato su un supporto disegnato da Carlo Filippo Follis e realizzato dalla società Adeglas di Torino.

Disabili DOC – Mobile TV parte 3ª – L'immagine mostra il profilo del supporto realizzato in plexiglas

L’immagine mostra il profilo del supporto realizzato in plexiglas.

Se ingrandite queste due immagini potete notare differenti dettagli già descritti.

Disabili DOC – Mobile TV parte 3ª – L'immagine mostra il supporto visto dal basso

L’immagine mostra il supporto visto dal basso. Nel foro centrale passano i cavi e nei quatto rettangolari trovano posto i piedini del Nova MW6, ma solo per la parte in gomma così da mantenere efficiente la ventilazione del nodo.

L’immagine che segue mostra con estrema chiarezza il minimalismo di un prodotto pensato per agevolare l’utilizzatore in tutto. Come già scritto, anche nell’inserimento più agevole dei cavi all’interno del foro preposto a farli passare.
La foratura di aerazione del Nova MW6 non risulta ostruita perché dei piedini, negli appositi alloggiamenti, si innestano solo i gommini, quindi la parte terminale dei supporti.

Disabili DOC – Mobile TV parte 3ª – L'immagine mostra come il Nova MW6 si innesti perfettamente nel supporto

L’immagine mostra come il Nova MW6 si innesti perfettamente nel supporto. Il foro passacavi è stato realizzato decentrato per agevolare la piega dei due cavi Ethernet, spesso piuttosto rigidi, e il cavo di alimentazione dell’MW6.

Il risultato finale è semplicemente elegante.

Disabili DOC – Mobile TV parte 3ª – L'immagine mostra una visione d'insieme pulita e organizzata, così è anche più facile spolverare...

L’immagine mostra una visione d’insieme pulita e organizzata, così è anche più facile spolverare…

Nel 2021, magari partendo dal 1º trimestre, cercherò di proporvi nuove ispirazioni in cerca di un produttore

Share.

About Author

Carlo Filippo Follis

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments