Menu

#DAppleAcademy / Parte 4ª / VIDEO / «Ehi Siri, da quando mi accetterai la chiamata senza auricolari?» I Disabili aspettano…

0

Da anni molti Disabili chiedono ad Apple una Accessibilità più “basica”, meno mega implementazioni dedicate come il fantastico Voice Control certamente utile a molti, come, per esempio, poter accettare chiamate tramite Siri o…

L’11 maggio del 2019 firmavo l’articolo «Tecnologia Amica / Apple, le parole che mancano a Siri. Tanto più con AirPods 2» al quale sarebbe seguita la traduzione in lingua inglese «Friendly Technology / Apple, the words that are missing from Siri’s vocabulary. Even more so with AirPods 2!».

La mia non era una voce fuori dal coro e lo capii bene quando l’amico Paolo mi segnalò questo articolo intervista di 9to5Mac «How Apple’s technology helps someone who is quadriplegic – and how it doesn’t» (traduzione)
Il contenuto di quell’intervista era importante, ma quanto mi disse Paolo lo era di più: «… ho letto l’articolo e mi sembra contenga le tue stesse parole e idee…»
Colin Hughes, britannico di 55 anni nel 2020 e affetto da una grave forma di Distrofia Muscolare, celebrando la grandezza di Apple nell’attenzione verso l’Accessibilità valutava però anche le stesse criticità, spesso incomprensibili, delle quali parlavo anch’io.

A distanza di due anni e con il rilascio rilascio di iOS 14.5 Apple a messo una toppa all’incredibile impossibilità di accettare una chiamata in entrata tramite comando vocale impartito a Siri.
Purtroppo le scelte di Apple al riguardo sono state limitanti e quindi sono fortemente discutili.

Come si può assoggettare un comando come «Accetta / Rifiuta chiamata» al fatto di doverlo impartire tramite auricolari? Questa è una pura follia che non ha giustificazioni tecniche plausibili!

Con questa implementazione lasciata a metà Apple nega proprio a molti Disabili quella funzione tanto agognata. Come sottolineo nel video, molti Disabili non hanno la capacità fisica di gestire in autonomia degli auricolari e quindi molti neppure li posseggono.
Nel video approfondisco maggiormente l’argomento, motivo per cui vi invito a vederlo tutto.

Apple è la più grande innovatrice in ambito personal, è quell’impresa che se non giunge per prima non si pone fretta a fare ciò che fan tutti perché quando lei deciderà di proporre quella data novità – ormai vecchia – lo farà meglio di chi l’ha preceduta continuando a stupire e riportando la soluzione o prodotto allo stato di novità.

C’è quindi da chiedersi cosa o chi porti a certe inaccettabili pirlate che semplicemente fanno cadere le braccia a molti, ma ancor di più a chi fa fatica ad usarle!

Cara Apple, ti prego anzi ti preghiamo, con iOS 15 e iPadOS 15 rimedia concedendoci di impartire l’ordine direttamente a Siri tramite iPhone.

Ah, un’ultima cosa: ma se io volessi rispondere da Mac sempre con Siri? Visto che le chiamate giungono anche sui Mac…

Conto su di te Cara Apple!

Share.

About Author

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments