Menu

Tecnologia Amica / Per l’ufficio e la casa, KLIM Airflow raffreddatore a turbina per PC portatili

0

KLIM Airflow è un raffreddatore ad aria dotato di turbina a flusso incrociato che vi garantirà il buon funzionamento del vostro MacBook o PC Portatile anche nei periodi più caldi. Come il KLIM Cyclone anche il KLIM Airflow migliora le prestazioni del computer mantenendo la sua temperatura a livelli ottimali.

Lo scorso 28 maggio recensivo il KLIM Cyclone nell’articolo «Tecnologia Amica / Quando un “ciclone” migliora le prestazioni del portatile» e raccontavo anche come ero giunto all’utilizzo di un raffreddatore per MacBook, MacBook Pro o PC portatile come anche sottolineavo che avrei voluto offrirvi un attento esame del KLIM Airflow. Per conoscere le origini dell’avventura, non mi ripeto ma vi invito invece a leggere la recensione di cui sopra.

Se il KLIM Cyclone è stato concepito principalmente per i gamer, il KLIN Airflow è più pensato per l’ufficio e per l’ambito più serio e meno giocoso della nostra casa. Se il primo con i suoi LED illumina la nostra passione, il secondo arreda, completa e arricchisce sia la scrivania dell’ufficio come anche l’angolo di casa destinato al nostro portatile.

Prima di esaminare il KLIM Airflow, guardate le immagini che vi aiuteranno a comprendere meglio quanto seguirà alla galleria.

Galleria immagini

Disabili DOC – KLIM Airflow, edizione 2020

KLIM Airflow, edizione 2020.

Disabili DOC – KLIM Airflow, portatile come il vostro Mac o PC

KLIM Airflow, portatile come il vostro Mac o PC.

Disabili DOC – KLIM Airflow, usabile dove serve

KLIM Airflow, usabile dove serve.

Disabili DOC – KLIM Airflow, di ridotte dimensioni

KLIM Airflow, di ridotte dimensioni. Misura 38.5 × 28 × 6 cm. e ha un peso di 840 gr.

Disabili DOC – KLIM Airflow, raffreddamento a turbina, 2.500 giri al minuto, e flusso incrociato dell'aria: fredda in ingresso e calda in uscita

KLIM Airflow, raffreddamento a turbina, 2.500 giri al minuto, e flusso incrociato dell’aria: fredda in ingresso e calda in uscita.

Disabili DOC – KLIM Airflow, raffreddamento a turbina, 2.500 giri al minuto, e flusso incrociato dell'aria: fredda in ingresso e calda in uscita

KLIM Airflow, l’immagine mette in evidenza come il sistema di raffreddamento a turbina, a flusso incrociato, faccia entrare l’aria fredda ed espella quella calda; tutto tramite un’unica turbina.

Disabili DOC – KLIM Airflow, è in grado di raffreddare portatili di differenti dimensioni: dai 10" ai 17"

KLIM Airflow, è in grado di raffreddare portatili di differenti dimensioni: dai 10″ ai 17″. Si notino i due fermi anteriori antiscivolo elegantemente estraibili e richiudibili a vantaggio, anche, di una più comoda portabilità.

Disabili DOC – KLIM Airflow, è leggero, silenzioso e portatile

KLIM Airflow, è leggero, silenzioso e portatile.

A chi è destinato un raffreddatore per computer?

Come anticipato nel precedente articolo, a tutti coloro che hanno la necessità di ottenere maggiori prestazioni dal proprio portatile, ossia:

  1. Al Disabile che gestisce parte, o gran parte, della propria autonomia tramite il suo fedele compagno: il computer.
  2. A tutti coloro che lavorano con un computer che non può offrire meno prestazioni nel caso abbia caldo.
  3. A quei lavoratori Disabili che incarnando le figure ai punti precedenti hanno una doppia motivazione per sperare che il loro computer non collassi mai.

Perché proprio KLIM Airflow

Per tre semplici motivi:

  • per la potenza;
  • per il design;
  • per una rinnovata impostazione della “strumentazione”: alimentazione, bottone On/Off e potenziometro turbina.

KLIM Airflow nel dettaglio

Disabili DOC – KLIM Airflow, nella sua confezione

KLIM Airflow, nella sua confezione.

Ecco il KLIM Airflow esaminato per punti:

  1. Apparato di ventilazione
    A differenza del Cyclone questo modello utilizza un raffreddamento a turbina con un flusso incrociato dell’aria: fredda in ingresso e calda in uscita. il vano sottostante al portatile ha anche un’apertura anteriore (lato persona) che funge da seconda via di fuga per l’aria che avrà già agito sulla base del computer.
    Pro – È decisamente potente.
    Contro – L’unico aspetto negativo può essere rilevato – solo per alcuni Disabili che hanno difficoltà nell’uso delle mani – nell’interruttore a slitta che accende e spegne la turbina. Quest’ultimo è elegantemente molto piccolo ed essendo a ridosso del cavo di alimentazione risulta difficile muoverlo per accendere o spegnere il dispositivo.
    Questo “difetto” in realtà non appartiene al prodotto, risulta tale solo per quei Disabili che, come me, non coordinano correttamente le mani. Più avanti leggerete una soluzione al problema che potrà essere usata anche per il Cyclone e risultare una comodità per tutti indipendentemente dal fatto che si sia Disabili o Normodotati.

    Disabili DOC – KLIM Airflow, visto da dietro

    KLIM Airflow, visto da dietro. Notate le prese d’aria della turbina e i due piedini a due posizioni, questi ultimi offrono un’ottima regolazione per l’inclinazione del raffreddatore e quindi del portatile.

  2. Piastra di supporto
    È molto ben rifinita, ha anche due inserti che simulano una superficie in alluminio molto filo Apple MacBook.
    Pro – Il design estremamente elegante.
    Contro – Qualche aspetto negativo c’è:
              a) La parte simil alluminio se realmente in metallo poteva contribuire a dissipare il calore tanto più se una parte della ventilazione fosse stata convogliata oltre che nel vano convogliatore, anche in due vani laterali sotto piastra.
              b) Sarebbe stato interessante avere una piastra intercambiabile, con tanto di vano sottostante, ma questo non solo avrebbe inciso sui costi di produzione, avrebbe anche penalizzato l’efficacia del convogliamento dell’aria.
              c) Vista la grande potenza della turbina personalmente avrei optato per una via di mezzo rispetto ai punti a) e b). In altre parole avrei maggiorato il vano sottostante ottimizzandolo per un portatile da 16″ e avrei reso intercambiabile la piastra di supporto in alluminio alla Apple MacBook che si sarebbe fissata inserendola in una cornice in TPU che avrebbe anche una funzione antiscivolo. Volendo strizzare un occhio agli utenti Apple, KLIM potrebbe realizzare le piastre in Silver e Space Gray.
  3. Fermi anteriori
    Come per il KLIM Pro, anche questi sono apribili e richiudibili.
    Pro – Semplicemente perfetti!
    Contro – Nessuno.
  4. Connettore di alimentazione DC 5V
    La porta USB A è stata sostituita da un connettore a spinotto.
    Pro – Ottima scelta e anche molto logica se non si pensa all’Airflow come un potenziale Hub USB, soluzione alla soglia dell’assurdità.
    Contro – Nessuno.
  5. Disabili DOC – KLIM Airflow, visto dal lato destro

    KLIM Airflow, visto dal lato destro. Su questo lato è posizionato l’ingresso per l’alimentazione, un interruttore On/Off per accendere e spegnere il raffreddatore e un potenziometro per regolare la potenza della turbina.

    Il cavo
    È un cavo da una parte USB A maschio mentre all’altro capo troviamo un connettore DC.
    Pro – Nessuno.
    Contro – Troppo corto per essere lungo e troppo lungo per essere della misura giusta.
    Come ho già scritto in occasione della recensione fatta al KLIM Cyclone, sarebbe interessante avere come alternativa all’attuale un buon ed elegante cavo spiralato nero. Siccome la distanza fra portatile e presa dell’Airflow è sempre minima, un cavo di qualità spiralato manterrebbe massimamente ordinata la scrivania; la foto dimostra che oggi non è così…
    Visto il tipo di connettore, nella confezione includerei anche l’attuale cavo, ma più lugo; 1,8/2 metri, utili all’idea che vi darò più avanti.
  6. Sostegni posteriori
    Le “gambe” dell’Airflow consentono di gestire due inclinazioni.
    Pro – Poter regolare l’inclinazione è certamente una soluzione più che pregevole tanto più se, come faccio io, si usa una tastiera esterna.
    Contro – È molto probabile che la maldestra delle mie mani sia l’unica responsabile. Io però avrei realizzato dei migliori fermi a scatto in grado di bloccare meglio la posizione prescelta.
  7. Struttura in plastica
    È di buona fattura.
    Pro – Nessuno, nel senso che è realizzata per un certo scopo e assolve egregiamente al suo compito.
    Contro – Nessuno.
  8. Sfiato anteriore del vano interno
    Funge egregiamente da via di fuga per l’aria calda e/o in eccesso.
    Pro – Assolve egregiamente al suo compito.
    Contro – Lo avrei progettato in maniera da deviare l’aria sì nella parte anteriore, ma con una angolazione di 45º affinché scaricasse più verso i lati. Quando la turbina e alla massima potenza, se avete come me una scrivania stretta, sentirete del refrigerio provenire dal vostro Airflow.

Statistiche

Nell’immagine seguente potete comparare i valori rilevati tramite la App iStat Menus di un MacBook Pro 15″ in assenza di raffreddatore e con l’uso dell’Airflow. I numeri parlano chiaro.

Disabili DOC – KLIM Airflow, statistiche senza e con l'utilizzo del raffreddatore

KLIM Airflow, statistiche senza e con l’utilizzo del raffreddatore.

Un’idea per migliorare KLIM Airflow, ma non solo lui

Anche per il KLIM Airflow vale quanto scritto nell’articolo «Tecnologia Amica / Quando un “ciclone” migliora le prestazioni del portatile» alla stessa sezione, quindi non mi ripeto invitandovi a leggere invece quanto precedentemente scritto.

Aggiungo solo che il KLIM Airflow parte avvantaggiato in quanto ha già l’interruttore On/Off. Gli manca quindi solo il sensore di carico – una sorta di pressure plate – che rilevi la presenza del portatile sulla base di raffreddamento così da mantenere l’alimentazione della turbina in «Off» anche se l’interruttore fosse posizionato su «On».

Come accendere e spegnere i vostri KLIM in completa autonomia

Un’idea valida sia per il KLIM Cyclone e sia per il KLIM Airflow è quella di alimentare i raffreddatori tramite un proprio alimentatore di rete collegato a una multipresa smart. Potrete così accendere e spegnere in completa autonomia il vostro KLIM senza doverlo far lavorare quando non occorre o dovervi rinunciare quando ne avete bisogno solo perché non potete connetterlo in autonomia al portatile.

Questa idea è comoda sia per i Disabili e sia per chi non lo è. A breve potrete leggere una recensione completa sulla multipresa VOCOlinc così comprenderete perché, fra molte, ho scelto proprio la VP2 di questo produttore.

Questa è una valida alternativa rispetto all’utilizzo di un Hub USB alimentato con interruttori On/Off per ciascuna presa. Potete quindi scegliere fra la soluzione più economica – Hub USB – o quella che vi consentirà di interagire in ogni modo possibile – multipresa VOCOlinc – e quindi anche con la voce tramite il vostro assistente vocale o addirittura da remoto per iniziare a rinfrescare il vostro portatile prima ancora di toccarlo. A voi la scelta.

In conclusione

Il KLIM Airflow è un gran bel prodotto. Come tutti è migliorabile, ma già così offre un’efficienza e una potenza degna di un click su Amazon per dare refrigerio al vostro portatile.

Se siete dei gamer acquistate il Cyclone, altrimenti l’Airflow è quello che fa per voi!


Riepilogo prodotti

Prezzi, caratteristiche e disponibilità potrebbero variare.
Non perdete l'opportunità per fare un buon acquisto!

KLIM™ Airflow – Base di Raffreddamento PC Portatile

È disponibile in diverse varianti.

Scopri tutte le caratteristiche...

Apanage – Hub USB 3.0, 5 Porte USB Hub (4 Porte di Trasferimento Dati ad Alta velocità + 1 Porte di Ricarica Intelligente) con singoli interruttori On/Off e alimentatore di rete.

Utile per attivare/disattivare periferiche o accessori che si avvalgono della rete USB.

Scopri tutte le caratteristiche...

Apanage – Hub USB 3.0, 11 Porte USB Hub (7 Porte di Trasferimento Dati ad Alta velocità + 4 Porte di Ricarica Intelligente) con singoli interruttori On/Off e alimentatore di rete.

Utile per attivare/disattivare periferiche o accessori che si avvalgono della rete USB.

Scopri tutte le caratteristiche...

VOCOlinc VP2 – Multipresa Smart Wi-Fi con 4 Prese Indipendenti fino a 2.300 W

Compatibile con Google Assistant, Alexa e Apple HomeKit. Offre una doppia protezione da sovraccarico e l'a sua gestione da remoto

Scopri tutte le caratteristiche...

MyGadget – Carica Batteria USB – Caricatore da Muro Universale (1A / 5V)

Confezione da 2 pezzi, è disponibile anche la confezione da 1 caricatore.

Scopri tutte le caratteristiche...

Share.

About Author

Carlo Filippo Follis

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments