Menu

Il D-Mondo con le sue molte necessità spesso deve trattare argomenti sensibili e delicati. Disabili DOC introduce la tutela ai minori di 14 anni.

Le problematiche relative alla disabilità spesso impongono la trattazione di argomenti sensibili che necessitano di un vocabolario, di immagini o video non sempre destinati ai più giovani.

Come le TV hanno una propria regolamentazione così I&B Network per necessità primaria di Disabili DOC introduce dei blocchi di contenuto visibili solo ai lettori di età non inferiore ai 14 anni per la loro tutela.
Questo vincolo passerà attraverso l’obbligo di registrarsi sulla testata affinché i contenuti protetti siani visibili.

La registrazione a I&B Network è quindi vietata ai minori di 14 anni che potranno comunque leggere e navigare tutte le testate senza però interagire con esse e ritrovarsi a leggere o a vedere quanto potrebbe risultare poco appropriato per la loro età.

Questo è un ulteriore sforzo che vuole offrire una sempre maggiore qualità del servizio che deve essere privo di censure, privo di trattazioni semplificate o rese con termini dolci solo per poter essere di tutti.

Disabili DOC ha il compito di informare i Disabili su molti temi e di condurre per loro delle battaglie che spesso richiederanno durezza e determinazione anche nella comunicazione. A fronte di tutto ciò abbiamo fatto la scelta di suddividere – come fanno le TV – i contenuti in tre categorie:

  1. per tutta la famiglia
  2. contenuti vietati ai minori di 14 anni
  3. contenuti destinati ai maggiorenni

Sicuramente non pubblicheremo mai contenuti che debbano richiedere il terzo divieto ma di già che ceravamo abbiamo realizzato anche il bollino rosso oltre che al giallo. Quindi non illudetevi, se anche siete maggiorenni Disabili DOC non diventerà mai in nessuna delle sue sezioni la versione culturalmente blasonata di un portale simil porno.

Capirete con il tempo quello che oggi vi abbiamo solo annunciato come una implementazione del sistema. Siamo certi che l’apprezzerete tanto più se siete genitori di un ragazzo o di una ragazza Disabile che può leggere la nostra testata.

In relazione a questa novità nascerà presto una iniziativa che piacerà a molti. Di questa però parleremo più avanti. Ora vi lasciamo agli esempi che indicheranno le due aree a contenuto protetto.

Contenuti vietati ai minori di 14 anni:

L’articolo propone contenuti non appropriati alla visione di un minore di 14 anni, eseguite il login a prova della vostra età che, per nostro regolamento, non può essere inferiore a 14 anni. Disabili DOC da per scontata la veridicità delle vostre dichiarazioni in fase di registrazione alla testata e/o a I&B Network sollevandosi da ogni responsabilità.

Contenuti destinati ai maggiorenni:

L’articolo propone contenuti non appropriati alla visione di un minore di 18 anni, eseguite il login per visualizzare i contenuti se preventivamente autorizzati. A Disabili DOC dovrà infatti pervenire la richiesta di abilitazione alla lettura perché l’utente, tramite Codice Fiscale, dovrà dimostrare la sua maggiore età. Tale richiesta dovrà essere fatta una sola volta, l’abilitazione sarà correlata all’account.

Dopo questa nota tecnica che inorgoglisce il nostro I&B Network l’unica cosa che ci resta da dirvi è buona lettura in tutta serenità!

Share.

About Author

Carlo Filippo Follis

Sono nato il 25 febbraio del 1963 ed a 23 anni ho coronato il mio primo sogno d'impresa: un'attività commerciale che durò per circa vent'anni. Dopo un periodo sabbatico fondai nel 2009 Ideas & Business S.r.l. che iniziò la sua opera come incubator di progetti. Nel 2013 pensai di concretizzare un sogno editoriale: realizzare un network di testate online. DisabiliDOC.it è la seconda testata attiva dal 16 febbraio 2015. Altre già pensate e realizzate prenderanno vita pubblica nei prossimi mesi. Per ora scrivo per passione come per passione ho sempre lavorato per giungere alla meta.

Partecipa

  • Leave A Reply

  • Commenti su Facebook

  • Commenta tramite Google+

    Powered by Google+ Comments